introduzione

Quando ho sentito il dotto astronomo,
Quando le prove, le figure erano disposte in colonne davanti a me,
Quando mi hanno mostrato le carte e i diagrammi,
aggiungere, dividere e misurare,
Quando me ne stavo seduto, ho sentito l’astronomo dove ha tenuto una conferenza
con molti applausi in aula,
Quanto presto non mi sono reso conto stanco e malato,
Finché mi sono alzato e planato, mi sono allontanato da solo
Nella mistica aria umida della notte,
e di volta in volta
Guardò in perfetto silenzio le stelle.

Walt Whitman

La situazione di Mr. Whitman è fin troppo familiare ai non esperti che hanno cercato su Internet informazioni sull’astronomia. È facile trovare siti della varietà “Gee, Wow”, piena di fotografie spettacolari e anche di una scienza così straordinariamente annacquata che è adatta solo Manichini. Ed è quasi facile trovare appunti per le lezioni universitari, completi delle soluzioni per i problemi matematici dettagliati dei compiti a casa.

Ho insegnato fisica e astronomia alla Northwestern University dal 1989 (quindi mi sono qualificato come “astronomo appreso” nel poema), e ho sentito che sicuramente c’era spazio sul web per alcune pagine situate saldamente tra questi estremi. Questo sito è il risultato. Parlare di evoluzione delle stelle ad un livello dettagliato ma facile da capire. Francamente, questo sito non è pensato per essere sfogliato. È pensato per essere letto. Navigare va bene se vuoi solo alcuni fatto-id, ma se vuoi davvero capire un argomento, allora devi studiarlo dall’inizio alla fine e capire di cosa tratta questo sito. Sono un insegnante. Non sono un ospite di spettacolo di quiz. Questo sito web è pieno di note e collegamenti che puoi saltare se lo desideri, ma che forniscono i dettagli e le discussioni necessarie al momento in cui ne hai bisogno. Puoi leggere solo la narrativa principale, e ottenere il succo delle informazioni, o anche leggere tutti gli altri ed essere pronto a fingere la tua strada attraverso una sessione di manifesto al prossimo incontro annuale della Società Astrofisica del Pacifico. La scelta è tua.

In questo sito, ho aderito al principio che c’è una grande differenza tra semplificata e semplice. Ho provato molto duramente a non ripetere alcuni stancati scatti dell’astronomia popolare qui, non perché siano scatti, ma perché sono semplicemente sbagliati. La semplificazione va bene, ma quando arriva al punto che la semplicità è semplice, piuttosto che semplice, è il momento di iniziare a parlare dei dettagli, e questo è quello che faccio.
Così tanto per l’introduzione; cominciamo a parlare di astrofisica! Vai alla prima pagina

David Taylor
Evanston, IL
Giugno 2012

Comments are closed.